Questa pagina utilizza cookie. · Che cosa sono i cookie? Accetto

TENA per le casse malati

Con i prodotti TENA, le persone e i costi sono oggetto di attenzione costante.

Le persone con incontinenza non hanno soltanto un problema di natura medica. Soffrono, tra l’altro, anche del tabù e dello stigma sociale associato a un’atonia vescicale. Si sentono insicure, isolate ed emarginate. Pertanto, i prodotti per l’incontinenza devono prima di tutto restituire una parte della qualità della vita.

Indipendentemente dal fatto che la persona interessata possa muoversi o sia allettata: Gli interessati richiedono un’assistenza che sia consona alle loro esigenze e che agevoli il loro rapporto, o ad esempio quello dei familiari, con l’incontinenza. 

I prodotti devono, quindi, offrire oltre a un’ottimale assorbenza anche un materiale soffice e traspirante. La prevenzione dell’odore di urina e la vestibilità aderente sono importanti soprattutto per le persone attive, affinché il prodotto utilizzato sia il più impercettibile possibile e l’atonia vescicale resti un problema celato.

Che cosa offre TENA alle persone interessate

In virtù delle caratteristiche dei prodotti, come i nuclei di eccellente assorbenza, la speciale protezione contro le perdite e i materiali traspiranti, gli articoli TENA soddisfano le esigenze delle persone interessate e, inoltre, superano nettamente i requisiti normativi. 

In più, SCA, il produttore della linea TENA, tiene regolarmente colloqui con le persone coinvolte, per mezzo di ricerche di mercato e sondaggi di soddisfazione, con l’intento di prendere in considerazione le loro esperienze e i loro desideri durante il processo di sviluppo degli articoli.

Che cosa offre TENA alle aziende sanitarie

Per le aziende sanitarie è importante garantire la soddisfazione delle persone assicurate e offrire loro, nonostante l’incontinenza e indipendentemente dall’età, un’elevata qualità della vita. Inoltre, anche l’aspetto associato al costo svolge un ruolo determinante. Il principio applicato è il seguente: Sicurezza e qualità portano a un minor consumo del prodotto. Consumi ridotti si traducono, in primis, in costi inferiori, contribuendo a una riduzione del carico sull’ambiente. 

Per questo motivo, la qualità di un prodotto per l’incontinenza è di crescente interesse; lo stesso dicasi per la questione associata agli intervalli del cambio-assorbente e/o la possibilità di evitare cambi superflui, con l’intento di diminuire il consumo. E ancora, riguarda anche le caratteristiche di qualità di cui dispone il prodotto, i costi consequenziali, ad es. ridurre quelli per la cura di malattie cutanee. La prassi dimostra che i prodotti TENA soddisfano a pieno queste esigenze. 

Oltre alla particolare competenza in questo settore, SCA ha consolidato la sua popolarità come fornitore di servizi e partner importante di produttori di articoli medicali, case di cura, farmacie e case di riposo.

La prova

A ciò si aggiungono numerosi conferimenti per l’impegno profuso in materia di ambiente e sostenibilità, ad esempio: 

2014

L’American Etisphere Institute (USA) ha premiato SCA, per la settima volta consecutiva, come una delle «World’s Most Ethical Companies».

2013 

L’American Etisphere Institute (USA) ha premiato SCA, per la sesta volta consecutiva, come una delle «World’s Most Ethical Companies».

2012 

Conferimento del Premio tedesco per la sostenibilità all’azienda che associa il successo economico e i prodotti innovativi alla responsabilità sociale e alla tutela dell’ambiente e che promuove attività commerciali sostenibili per favorire la crescita.

2011 

Inserimento nel Dow Jones Sustainability Europe Index, uno degli indici per la sostenibilità più rinomati a livello mondiale. 

2010 

Per il sesto anno consecutivo, la rivista di economia «Corporate Knights» colloca SCA nell’elenco delle 100 imprese più sostenibili al mondo.